Azienda
Prodotti
Qualità
Innovazione
Ambiente
Clienti OEM
News
DENSO Corporation
 
  PORTALE FORNITORI    
Azienda
Storia
Locations

LA STORIA

Le origini della nostra azienda si collocano negli anni '80, quando il Gruppo FIAT, valutando le potenzialità per il futuro legate al business della climatizzazione dei veicoli, decide di costituire un'unità organizzativa dedicata, scorporando dalla società Stars di Villastellone (Torino), una serie di attività di stampaggio ed assemblaggio di riscaldatori e di produzione di masse radianti, che vengono trasferite a Poirino, dove vengono inoltre ubicate le prime funzioni commerciali, di sviluppo prodotto ed amministrative. Nasce così la Riscaldatori s.r.l.

Nel 1986/1987, in occasione della riorganizzazione di tutta la componentistica del Gruppo Fiat e della costituzione del Settore Magneti Marelli, viene costituita un'apposita Divisione di Prodotto, che, sotto la ragione sociale di Borletti Climatizzazione raggruppa le attività e le risorse provenienti dalla Riscaldatori, dall'Autoclima, dalla F.lli Borletti e dalla Comind Sud di Napoli, società che nel frattempo erano entrate nel perimetro del Settore Componenti di Fiat.

A partire dal 1988 le attività sono concentrate in due sedi (Poirino ed Avellino) ed inizia la fase di sviluppo del business e di crescita delle persone in azienda.

Nel 1992 viene siglato un accordo con la società Nippondenso(in seguito DENSO Corporation), che prevede l’acquisizione da parte di Nippondenso del 25 % del pacchetto azionario di Borletti Climatizzazione e da parte di Borletti Climatizzazione l’acquisizione di una partecipazione nelle due unità della Nippondenso in Gran Bretagna.

L'obiettivo della joint-venture è di garantire un forte impulso allo sviluppo della climatizzazione utilizzando il grande patrimonio di competenze e know-how di un'azienda leader a livello mondiale. Nei successivi tre anni, l'apporto dato dal gruppo giapponese, permette una forte accelerazione nello sviluppo sia del prodotto che del processo produttivo.

A partire dal 1995 viene pianificato e realizzato un massiccio programma di investimenti, per l'installazione in azienda delle tecnologie considerate strategiche per le future nuove produzioni (evaporatori ad Avellino, condensatori e compressori a Poirino).

Inizia inoltre la fase di espansione in ambito internazionale: acquisizione di ordini in Renault e Peugeot, concessioni di licenze in Turchia, Marocco e Sud Africa e, nell'ottica della globalizzazione, nascono nuovi siti produttivi in Polonia, Argentina, Brasile e India. In questo periodo avviene anche l'acquisizione della Joao de Deus, azienda portoghese di lunga tradizione, attiva nel settore dell'Aftermarket dal 1914.

Nel 2001, nell'ambito della politica di razionalizzazione delle attività decisa dal Gruppo Fiat, l'azienda entra a far parte a tutti gli effetti del Gruppo DENSO, prendendo il nome attuale di DENSO Thermal Systems S.p.A.

Nel 2004 partono due progetti strategici per la Società con la costituzione di una Business Unit totalmente dedicata all'Aftermarket e di una Business Unit dedicata allo sviluppo dei progetti Veicoli Speciali e Off Road.

In seguito nascono gli stabilimenti produttivi in Spagna, Marocco e Serbia, gli stabilimenti dedicati all’Aftermarket in Spagna e Francia e viene acquisita la Business Unit Aftermarket C.T.R. di Parma.

Torna SU