Azienda
Prodotti
Qualità
Innovazione
Ambiente
Clienti OEM
News
DENSO Corporation
 
  PORTALE FORNITORI    
Innovazione
Tecnologia
Ricerca & sviluppo














RICERCA & SVILUPPO


Le attività svolte dalla Ricerca e Sviluppo della DENSO Thermal Systems S.p.A., in cui operano attualmente 170 persone, si possono sintetizzare in:


Sviluppo dei nuovi prodotti per la climatizzazione dell'abitacolo o il raffreddamento del motore

Miglioramento continuo e innovazione del prodotto di produzione corrente, sia per il termico abitacolo che per il termico motore

Impostazione e sviluppo di moduli per l'autoveicolo, quali il modulo frontale F.E.M. (Front-End Module) e il modulo plancia (Cockpit)

Al suo interno la nostra Ricerca e Sviluppo è suddivisa per tipologia di attività e specializzazione nelle seguenti aree:

Gestione Progetti, specifica per ciascuna delle Case Automobilistiche. Le attività svolte sono mirate a:
Garantire al Cliente lo sviluppo del nuovo prodotto e l'innovazione continua rispettando le sue tempistiche e garantendo il raggiungimento degli obiettivi di costo definiti.

Progettazione Prodotto, suddivisa in due aree principali con competenze specifiche sul gruppo di climatizzazione dell'abitacolo e sul modulo di raffreddamento del motore. Le attività svolte riguardano:
• La progettazione dei gruppi di climatizzazione abitacolo o dei moduli di raffreddamento motore. Tutte le attività di progettazione sono supportate da sistemi CAD (Computer Aided Design, Progettazione Assistita dal Computer) ed EPDM (Electronic Project Data Management) per la gestione elettronica di tutte le fasi di vita del prodotto, dal progetto iniziale fino a tutti gli aggiornamenti di miglioramento del prodotto successivi all'avvio della produzione.

•  La valutazione virtuale delle prestazioni dei prodotti in sviluppo, sia per i componenti, i gruppi ed i sistemi di climatizzazione sia per i componenti e i moduli di raffreddamento del motore. Tutte le attività sviluppate sono realizzate tramite strumenti di CAE (Computer Aided Engineering, Ingegneria Assistita dal Computer) che consentono la simulazione virtuale del comportamento dei singoli componenti o del sistema completo in esercizio (prestazioni termiche, fluidodinamiche, strutturali, vibrazionali...)

Sperimentazione Prodotto: di componenti, di moduli o di sistemi climatizzazione e raffreddamento motore, in sviluppo o in produzione.
Le attività di sperimentazione coprono l'intero ciclo di sviluppo del prodotto e il miglioramento del prodotto corrente. Sono attualmente disponibili 6 banchi termo-fluidodinamici (prove di componenti e moduli climatizzazione), 1 banco di prova del sistema di climatizzazione, 1 banco prova condensatore, 1 banco prova radiatori, 1 camera semi anecoica per prove di prestazioni acustiche di componenti e vetture, 1 camera climatica per prove su vetture in clima simulato caldo e 2 gallerie climatiche per prove su vetture in climi simulati caldo o freddo.

Realizzazione Prototipi: di componenti, di moduli o di sistemi per la climatizzazione o il raffreddamento motore, in sviluppo o in produzione.
Le attività di realizzazione dei prototipi vengono svolte con tecniche di Rapid Prototyping (Prototipazione Veloce) 3-D e tradizionali. La tecnologia per la Prototipazione Veloce permette la realizzazione di componenti in plastica ABS da impiegarsi per le prime valutazioni geometriche d'ingombro e/o le prove sperimentali di verifica del raggiungimento delle prestazioni previste per il gruppo di climatizzazione, nelle fasi di progettazione o di miglioramento.

Componenti Funzionali: per la definizione tecnica dei componenti realizzati in collaborazione con fornitori altamente specializzati.
Di tutti questi componenti presenti nei nostri prodotti, un ruolo sempre più importante lo stanno assumendo i sotto sistemi elettrici ed elettronici, in particolare nella climatizzazione abitacolo. In tale contesto si collocano gli sviluppi di centraline elettroniche per il controllo automatico del clima in abitacolo (sviluppo di hardware e software dedicato), la definizione delle caratteristiche dei sensori per il controllo ottimale del clima in abitacolo (in numero sempre maggiore e tecnologicamente avanzati) e le problematiche di comunicazione tra il sistema clima, il gruppo di climatizzazione e la rete di trasmissione dati del veicolo (reti CAN Bus, LIN Bus .).

Moduli Veicolo: Modulo Frontale (F.E.M. - Front End Module) e il Modulo Plancia (Cockpit). Le competenze specifiche di tale area ci consentono di impostare, sviluppare ed industrializzare questi complessi moduli veicolo. Le attività sviluppate sono principalmente orientate all'integrazione ("packaging") dei componenti di tali moduli ed alla definizione del processo ottimale di assemblaggio, garantendo il raggiungimento e superamento di tutte le specifiche di prestazioni richieste dalle Case Automobilistiche Clienti.


Torna SU